Il nostro blog

La ricognizione di debito e la promessa di pagamento operano anche sul piano sostanziale?

Una recente pronuncia del Tribunale di Roma in materia di promessa di pagamentofornisce occasione per chiarire ancora una volta i contorni di un istituto giuridico che ha conosciuto un constante contrasto giurisprudenziale. Come noto, l’articolo 1988 c.c. disciplina due istituti tra loro molto simili: la ricognizione di debito e la promessa di pagamento. La ricognizione […]
Read more

Il risarcimento derivante dall’inerzia della p.a. per la lesione del diritto alla salute.

Con una recente ordinanza del 23.2.2023 n. 5668, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione sono intervenute in tema di risarcimento del danno causato dalla P.A. stabilendo la giurisdizione del giudice ordinario quando a fondamento della domanda vi sia un diritto fondamentale, nel caso di specie, il diritto alla salute. La questione trae origine da […]
Read more

L’azione collettiva in attuazione della Costituzione

L’azione collettiva è una tipologia di procedimento legale promossa da uno o piùsoggetti, i quali, essendo titolari di diritti individuali omogenei, possono avviareun’iniziativa in proprio o dando mandato ad un’associazione di tutela dei diritti.In Italia, l’azione è stata introdotta a tutela dei consumatori, nel Codice del consumo,con la legge 24.12.2007, n. 244. Successivamente, l’art. 49 […]
Read more

L’azione collettiva in attuazione della Costituzione

L’azione collettiva è una tipologia di procedimento legale promossa da uno o piùsoggetti, i quali, essendo titolari di diritti individuali omogenei, possono avviareun’iniziativa in proprio o dando mandato ad un’associazione di tutela dei diritti.In Italia, l’azione è stata introdotta a tutela dei consumatori, nel Codice del consumo, con la legge 24.12.2007, n. 244. Successivamente, l’art. […]
Read more

Il trasferimento dei diritti reali in sede di separazione consensuale

Con sentenza del 29.07.2021, n. 21761, la giurisprudenza di legittimità a Sezioni Uniteha definitivamente avallato la possibilità di poter trasferire i diritti reali in sededi separazione consensuale, ponendo fine ad un’annosa querelle dottrinale egiurisprudenziale. Analizziamone i requisiti necessari che la giurisprudenza ha provvedutoad affermare in un lungo percorso evolutivo.Come noto, attraverso la separazione consensuale i […]
Read more

L’ illegittimo esercizio, da parte del locatore, della facoltà di diniego del rinnovo del contratto e la conseguente tutela del conduttore

In tema di diritto delle locazioni, materia da sempre oggetto delle attività del nostrostudio, una questione di primaria importanza è rivestita dall’esercizio della disdetta daparte del locatore.In primo luogo, occorre specificare che le locazioni sono oggetto di una disciplina specialeprevista dalla Legge n. 1998, n. 431 del 9 dicembre 1998 (rubricata “Disciplina dellelocazioni e del […]
Read more

Il labile confine tra il diritto d’immagine e la libertà di manifestazione del pensiero in un post su facebook

In un recente caso di cui ci siamo occupati nel nostro studio è emerso il labile confine tra il diritto diimmagine (il quale, nel nostro ordinamento rappresenta una delle espressioni del diritto allariservatezza rientrante della tutela dei diritti della personalità ex art. 2 Cost.) e il diritto allamanifestazione del pensiero (tutelato costituzionalmente all’art. 21) in […]
Read more
licenziamento

IL LICENZIAMENTO PER MOTIVI ECONOMICI. QUANDO È ILLEGITTIMO?

Una recente sentenza della Corte di Cassazione ha affrontato un tema sul quale il nostro Studio è sempre stato in prima linea: i criteri di legittimità del licenziamento per giustificato motivoeconomico.Ai sensi dell’art. 3 della legge 15 luglio 1966, n. 604, il licenziamento per giustificato motivooggettivo deve essere determinato “da ragioni inerenti all’attività produttiva, all’organizzazione […]
Read more