DEPOSITATO IN CORTE COSTITUZIONALE IL RICORSO CONTRO L'ASSEGNAZIONE DEL SEGGIO ELETTORALE SICILIANO ALL'UMBRIA

DEPOSITATO IN CORTE COSTITUZIONALE IL RICORSO CONTRO L'ASSEGNAZIONE DEL SEGGIO ELETTORALE SICILIANO ALL'UMBRIA

Depositato oggi in Corte Costituzionale il ricorso per conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato, proposto dal Senatore DE FALCO, con l’assistenza degli Avv. ti Felice BESOSTRI e Giuseppe LIBUTTI.

Il Senatore DE FALCO agisce come parlamentare in carica e componente del Senato della Repubblica, e pertanto, come rappresentante della Nazione ex art 67 Cost., e di conseguenza, titolare del diritto ad una procedura parlamentare che avvenga nel rispetto della Costituzione e dei Regolamenti di cui all’art. 64 Cost..

Nel Merito è stato impugnato il trasferimento del Seggio elettorale dalla regione Sicilia alla regione Umbria, che ha fatto sì che venisse eletto un cittadino umbro con i voti dei siciliani, circostanza mai verificatasi nella nostra storia Repubblicana.

Giuseppe LIBUTTI.

    Avvocato in Roma.

Lascia un commento