Chiamaci al : 0686762867

DELIBERA CONDOMINIALE- SPESE POSTE A CARICO DEL SINGOLO CONDOMINO
DELIBERA CONDOMINIALE- SPESE POSTE A CARICO DEL SINGOLO CONDOMINO

La sentenza in esame disciplina la ripartizione delle spese sostenute dal condominio per lavori straordinari di riparazione dello “spurgo” intasatosi a causa, secondo quanto sostenuto dall’amministratore, dai lavori straordinari effettuati da un condomino. Sulla base…

Nullità del contratto di locazione
Nullità del contratto di locazione

Le Sezioni Unite riconducono ad unità la disciplina relativa alla nullità dei contratti di locazione abitativa e non abitativa. Cassazione Sez. Un. Civili, Sentenza 9.10.2017 n. 23601; Cassazione Sez. Un. Civili, Sentenza 17.9.2015 n. 18213…

RISARCIMENTO DEL DANNO – CONCORSI – ASSUNZIONE
RISARCIMENTO DEL DANNO – CONCORSI – ASSUNZIONE

RISARCIMENTO DEL DANNO – CONCORSI – ASSUNZIONE Cass. Civ., 4 Aprile 2017 n. 8687 La vicenda: il ricorrente risultava essere vincitore a pari merito con altro concorrente nel concorso indetto da una Pubblica Amministrazione, ma…

CASSAZIONE – DETERMINAZIONE DELL’ASSEGNO DI  MANTENIMENTO ALLA EX MOGLIE
CASSAZIONE – DETERMINAZIONE DELL’ASSEGNO DI MANTENIMENTO ALLA EX MOGLIE

ù Cass. Civ., Sez. VI, Ord. 19 aprile 2017, n. 9945 Nel caso in esame si controverte sulla determinazione dell’assegno di mantenimento che l’ex marito versa in favore dell’ex moglie. Viene eccepito che la ex…

Le incongruenze della Deliberazione 140
Le incongruenze della Deliberazione 140

BREVI NOTE SULLA DELIBERAZIONE di ROMA CAPITALE N. 140 DEL 30 APRILE 2015 (Foto di Stefano Sbrulli) Come è noto, la Deliberazione si poneva l’obiettivo di riordinare il Patrimonio immobiliare comunale indisponibile dato in concessione…

PATRIMONIO COMUNE- DELIBERA 140- SUGLI SGOMBERITUTTO DA RIFARE
PATRIMONIO COMUNE- DELIBERA 140- SUGLI SGOMBERITUTTO DA RIFARE

  A seguito del provvedimento del Tribunale di Roma che rimette in discussione le legittimità delle riacquisizioni degli immobili di ROMA CAPITALE, è indetta una conferenza stampa presso gli Uffici dei Gruppi Consiliari in Via…

TRENTACINQUE ANNI PER AVERE GIUSTIZIA. Va risarcito il bambino rimasto disabile a causa della vaccinazione antipolio come accertato da Consulenza Tecnica.
TRENTACINQUE ANNI PER AVERE GIUSTIZIA. Va risarcito il bambino rimasto disabile a causa della vaccinazione antipolio come accertato da Consulenza Tecnica.

La Suprema Corte ha riconosciuto in una recente Sentenza il giusto ristoro dei danni alla famiglia di un ragazzo, purtroppo divenuto invalido grave, dopo la somministrazione di vaccini obbligatori. I fatti hanno inizio nel 1981,…